Riapre storico Bar Zocchi a Montemonaco

MONTEMONACO (ASCOLI PICENO), 23 NOV - Il terremoto ha lasciato ferite molto profonde a Montemonaco, come negli altri paesi dei Sibillini. Così ogni qualvolta riapre un'attività commerciale è un'occasione speciale per l'intera comunità, perché simboleggia rinascita e speranza. Dal 24 novembre verrà inaugurata la nuova location del bar ristorante Zocchi, storica attività ricettiva dell'area montana che vanta mezzo secolo di storia. Saranno presenti a Montemonaco anche una cinquantina fedeli della parrocchia di Casapulla (Caserta) che ha contribuito economicamente alla ripartenza del bar. Un giorno speciale atteso da due anni a Montemonaco i cui abitanti non hanno intenzione di arrendersi. Il bar Zocchi venne aperto nel 1969 da Antonio Zocchi e oggi è gestito dal figlio Massimo e dalla nuora Rita. "Il terremoto del 2016 aveva reso la nostra struttura inagibile - raccontano Massimo e Rita -. Per alcuni mesi abbiamo trasferito la nostra attività su un container di 30 metri quadrati".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Riviera Oggi
  2. La Nuova Riviera
  3. Corriere Adriatico
  4. La Nuova Riviera
  5. Corriere Adriatico

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Ripatransone

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...